Perdita di capelli: 3 consigli per prevenirla


La perdita dei capelli è da sempre uno dei problemi più comuni in uomini e donne. Fattore che può precludere molte attività sociali, e che può portare alcune persone a soffrire di imbarazzo.

Quando ci si accorge che i propri capelli iniziano a diradarsi, spesso si accende un campanello di allarme che purtroppo continua a martellare la “testa”. Perdere dalle 50 alle 100 ciocche di capelli al giorno è normale, poiché il nostro corpo ogni giorno ha un naturale ricambio. Altro fattore è quando questo numero è maggiore e i capelli sembra opachi e molto sottili.

Le cause di questo indebolimento possono essere molte, e non sempre è facile individuarle. La genetica, un forte stress o i prodotti che si utilizzano per lavare e tenersi cura dei capelli possono portare al loro indebolimento e quindi a una successiva perdita. Per fortuna, il diradamento dei capelli è di solito una preoccupazione più estetica che direttamente legata a problematiche più serie per il cuoio cappelluto o per la salute della persona che ne soffre.

Lozioni per la ricrescita dei capelli

Al giorno d’oggi in commercio sono presente una vasta selezione di ricrescite. Lozioni, che promettono di far tornare lucenti e folti i capelli di ogni persona. Cosa non del tutto vera, in particolare quando si parla di situazioni di calvizie genetica o che sono presenti da molti anni. foltina plus recensioni è sicuramente una delle lozioni più note in questo settore.

perdita di capelliLa sua composizione, ricca di sostanze in grado di stimolare il capello fin dalla radice, è in grado di portare una serie di vantaggi. Vantaggi, che però non si possono vedere su tutte le tipologie di calvizie. Se non si vedono dei risultati entro pochi mesi, è opportuno richiedere un’analisi più approfonditi per comprendere se ci sono altre cause che possono portare alla perdita dei capelli.

Per chi vuole evitare che sopraggiunga questa situazione, ecco una serie di consigli che possono essere utili.

1. Evitare le acconciature che tirano l’attaccatura dei capelli

Strette code di cavallo, trecce e qualsiasi altra acconciatura che tirano i capelli possono portare alla perdita dei capelli a lungo termine. Lo stress causato da questa acconciature strette, stressa la radice dei capelli e quindi può portare il diradamento dei capelli.

Per chi ha bisogno di portare la coda dei capelli, per fare sport o per altre situazioni, è bene che mantiene questa acconciatura il meno possibile. Inoltre, è bene garantire che i capelli non si aggrovigliano nell’elastico e che al termine della giornata si lasci rilassare i capelli senza elastici o forcine.

2. Evitare attrezzature che riscaldano il capello

Il calore è sempre un “problema” per i capelli. Provoca la rottura dei legami presenti all’interno del capello, causando la rottura e la caduta dei capelli più fragili. Se si decide di utilizzare una piastra per i capelli, è bene assicurarsi di utilizzarla il meno possibile. Un tempo di utilizzo idoneo, non dovrebbe superare i dieci secondi.

Per chi utilizzano il phon per asciugare i capelli, è bene cercare di asciugarli parzialmente prima con un asciugamano. Inoltre, è bene assicurarsi di utilizzare uno spray termo-protettivo che attenuerà il danno che le attrezzature che riscaldano il capello stanno affliggendo ai propri capelli.

3. Diffidare dei processi chimici

Proprio come il calore è molto dannoso per i capelli, così ci sono anche una varietà di trattamenti chimici che possono portare dei problemi al cuoio capelluto. Lisciare i capelli o schiarirli può causare un indebolimento dei cappelli. Per chi utilizza regolarmente questa tipologia di processi chimici, deve anche eseguire dei trattamenti ricostituenti che possono portare giovamento ai cappelli sfibrati.

Seguire questi consigli è molto importante, poiché permette di “allontanare” il più possibile l’insorgere delle calvizie. Riuscire a mantenere in perfetta salute i propri capelli è il primo passo attivo per evitare che questi cadono.

Potrebbero interessarti

LEAVE A COMMENT