Come traslocare e vivere felici


Recenti ricerche hanno dimostrato che il trasloco è una delle principali cause di stress. Del resto si tratta di un evento assai complesso e piano di interrogativi: come sarà il nuovo quartiere? Mi troverò bene nella nuova casa? Perderò degli oggetti nel corso del trasloco?

Il segreto per evitare stress inutili sta nell’organizzare accuratamente il trasferimento, preparandosi per tempo. La gran parte delle persone che affrontano il trasloco infatti sanno con grande anticipo quale sarà il gran giorno, questo permetterebbe loro di eseguire molti dei compiti principali nelle settimane che lo precedono.

Organizzarsi demandando molti dei compiti ad altri

Uno dei modi migliori per evitare lo stress del trasloco consiste nel contattare una ditta traslochi Roma. Avere l’aiuto da parte di professionisti del settore permette infatti di evitarci la gran parte del lavoro e anche di avere a disposizione i consigli di chi sa bene come si trasloca.

Per avere un buon prezzo conviene farsi preparare un preventivo, in modo da poter poi valutare quali operazioni siano effettivamente necessarie e quali superflue.

Liberarsi del superfluo

Se si chiede ad una qualsiasi persona di fare una valutazione sommaria sulla mole di oggetti che possiede, il risultato sarà sicuramente molto inferiore alla realtà. Nel corso degli anni infatti abbiamo tutti, chi più chi meno, l’abitudine ad accumulare oggetti, vestiti, accessori, utensili vari, che non sempre ci sono necessari.

Per affrontare il trasloco come un evento che promuove il cambiamento varie settimane prima possiamo cominciare ripulendo la casa egli oggetti inutili. I regali dei colleghi dell’ex lavoro, quel vestito comprato alle bancarelle che proprio non ci sta bene, il paio di scarpe scomode o l’attrezzatura per quell’hobby che non abbiamo mai iniziato. Non ha molto senso che tutti questi oggetti ci seguano in una nuova casa, conviene buttarli, o rivenderli ad un mercatino.

Preparare le scatole

Una delle operazioni che la gran parte delle persone preferiscono svolgere da sole è la preparazione delle scatole di suppellettili da spostare. Per farlo in modo corretto è bene predisporre molte scatole, non eccessivamente grandi o pesanti. Conviene sempre considerare che una scatola di 20 kg di peso è difficile da spostare e potrebbe rompersi con facilità, meglio prepararne di più leggere.

Su ogni confezione, ben chiusa con lo scotch apposito, si deve indicare il contenuto, in modo preciso ed inequivocabile. A tale scopo dei pennarelli indelebili sono essenziali. Le scatole dovrebbero anche essere numerate e riportare la stanza in cui dovranno essere trasportate.

Potrebbero interessarti

LEAVE A COMMENT