Arredare la propria casa: le maggiori tendenze del 2017


Quando si parla di casa e arredamento non è mai facile scovare e fare proprie le mode del momento e le tendenze più seguite. Parliamoci chiaro: il settore dell’arredamento è un qualcosa di completamente diverso da quello dell’abbigliamento e molto spesso, ai principali filoni e alle mode momentanee, vanno a sommarsi stili già affermati e interiorizzati da tempo, netti ritorni al passo e tendenze degli anni precedenti.

Ciò nonostante non è impossibile trovare in Rete alcuni “must” da seguire se si vuole puntare su qualcosa di veramente nuovo per rendere unica e moderna la propria casa. Stiamo parlando in particolare delle ultime tendenze del 2017, un anno caratterizzato decisamente da tanto colore – dal verde brillante fino a tonalità del blu sempre più audaci -, da un più marcato stile industriale, da fantasie macro e “tropicaliste”, nonché da un ritorno al country, nella sua variante meno rustica e più raffinata. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio gli stili migliori del 2017 per chi deve arredare casa.

arredare al propria casaCome già accennato, andrà molto forte il “tropical”, con le stampe tropicali e i materiali naturali dominatori del 2016 che continueranno a farla da padrone. Quest’anno saranno però accompagnati e contaminati da una buona dose di colore che, oltre al verde, svilupperà tutta la palette cromatica più attuale, dal viola al rosa, passando per l’immancabile azzurro.

Quest’ultimo sarà davvero il “must have” dell’anno, in tutte le sue possibili declinazioni (soprattutto blu notte intenso e azzurro “balena”). Stesso discorso per il verde, soprattutto nelle sue sfumature più chiare ed energetiche. Insieme, e in tutte le loro tonalità, verde e azzurro saranno i colori che andranno davvero per la maggiore per tutto il 2017.

Sarà invece un ritorno quello dei fiori, stilizzati e sempre più grandi, l’ideale per portare in casa romanticismo e colore. Nel 2017 i supporti su cui applicare questa ritrovata fantasia saranno sempre più carte da parati e tessuti, più o meno preziosi, da utilizzare in tutte le stanze della casa, dal bagno al soggiorno.

Infine, come abbiamo già detto, avremo il ritorno del country, che sposerà magistralmente il design nordico e, soprattutto, le tante cromie che animano questo stile. Alle gradazioni di legno più chiare si affiancheranno il bianco, il celeste e tutte le tonalità pastello, tanto in voga nel 2016. Il risultato sarà un “nuovo” stile country più fresco, giovane e contemporaneo.

Potrebbero interessarti

LEAVE A COMMENT